The White Queen & The White Princess

Se vi piacciono le serie tv, oggi vi parlo non di una bensì di due che sono una il sequel dell’altra, basate sui romanzi storici dell’autrice Philippa George e ambientate nella lontana Inghilterra dal 1464 al 1487 ai tempi della Guerra delle due Rose, quando i due casati York e Lancaster, che paradossalmente appartenevano alla stessa famiglia si fecero la guerra per salire al trono inglese.

Oggi quindi vi parlo di: The White Queen & The White Princess. Perchè la scelta di queste serie tv? La prima riposta penso la possiate conoscere tutti, adoro la storia inglese e la storia in generale, e di sicuro non potevo permettermi di perdermi questa due serie. Ero curiosa di capire in che modo avrebbero affrontato la narrazione degli eventi storici e in che si potesse rendere più attraente dei fatti che sono accaduti e documentati e che non possono avere un’interpretazione diversa da quella che è già stata scritta.

Philippa George ha scritto tanti libri, una serie in particolare intitolata La guerra dei cugini è appunto dedicata a questo periodo storico e da cui sono state tratte le due serie televisive (la prima in streaming è facilmente rintracciabile, mentre la seconda al momento è disponibile su Timvision).

La guerra di solito è fatta da uomini: soldati, condottieri e re che compiono gesta eroiche per portare alla conquista e alla vittoria la propria fazione. E le donne? A casa ad aspettarli. Ad aspettare che la guerra finisca, a proteggere quel poco che si possiede, a crescere i figli, a provvedere alla casa e alla famiglia in assenza dei mariti, padri o fratelli.

In queste serie tv, diciamo che l’autrice e gli sceneggiatori ci hanno voluto mostrare proprio l’operato di quelle donne, che se ben note alla storia classica, hanno operato in sordina per conquistare o mantenere il potere anch’esse in attesa del ritorno del legittimo proprietario.

In The White Queen è Elisabeth Woodville, una nobile Lancaster che per recuperare l’eredità dei figli e dare loro un futuro durante l’ascesa al potere di un re York, la protagonista della serie. Una donna affascinante e intelligente, che usa le sue armi di seduzioni per salire il gradino del potere e complice l’amore del re viene incoronata Regina di Inghilterra.

Risultati immagini per rebecca ferguson the white queen        Risultati immagini per rebecca ferguson the white queen    Risultati immagini per rebecca ferguson the white queen

Una strabiliante Rebecca Ferguson che riesce ad interpretare una giovane donna che vuol sembrare quasi indifesa, ma che poi è determinata e per niente impaurita dai nemici che la circondano, che non teme il confronto, che riesce a conquistare il potere e che se ne serve a proprio vantaggio, per crearsi le proprie allenze utili al marito e alla famiglia, che non molla nè si dispera trovando sempre un asso nella manica per emergere ed essere la vera ed unica vincitrice della guerra. Sino alla fine, quando ormai Enrico muore e lei perde il potere riesce a non demordere e a trovare il tassello mancante da incastrare alla storia affinchè volga a suo vantaggio.

Sua diretta avversaria è Margaret Beaufort, il cui figlio è erede dei Lancaster e del trono inglese. Una donna per molti aspetti simile ad Elisabeth nella forza e nel coraggio, nella determinazione e nella creazione di alleanze e intrighi. Ma tanto quanto la prima si diletti di stregoneria, magia e incantesimi, credendo in forze occulte di un’antica religione pagana a cui si affida ripetutamente insieme alla madre; tanto la seconda è una donna pia e timorosa di Dio, convinta di avere un dialogo preferenziale con lui e vede segni ovunque che la indirizzano verso la strada da seguire o complotto da organizzare per far sedere sul trono il figlio Enrico.

Risultati immagini per amanda hale the white queen     Risultati immagini per amanda hale the white queen   Risultati immagini per amanda hale the white queen

Amanda Hale non da dimostrazione di meno bravura come attrice, anzi credo che il suo ruolo sia ancora più difficile da interpretare in quanto debba passare da momenti di semplice follia a momenti di pentimento e devozione ad altri di lucidità e razionalità estrema.

Le due donne si troveranno anche ad essere quasi amiche in un momento particolare della serie tv, e ho visto questo momento come il passaggio delle consegne, in quanto poi nella serie successive i ruoli si invertono: Margaret è la regina madre ed Elisabeth è quella che cospira alle sue spalle per deporne in figlio.

Tra le due donne, in The White Princess ad essere contesa e richiamata sempre alla fedeltà sia della propria discendenza sia della famiglia di appartenenza raggiunta con il matrimonio c’è Elisabetta di York e moglie di Enrico VII Tudor. Il loro matrimonio forzato è necessario per porre fine alla guerra e riportare in terra inglese la pace, ma a che prezzo? Lei è innamorato del re precedente e lui non la vuole come moglie, in quanto la considera una traditrice ma non può farne a meno.

Immagine correlata   Immagine correlata  Risultati immagini per jacob collins levy

Jodie Corner e Jacob Collins Levy sono i due giovani sovrani che devono districarsi tra antiche alleanze e rancori, tra madri in guerra tra loro e nobili pronti a tradirli, e loro due che si odiano a dover essere marito e moglie, ma anche Re e Regina. Un rapporto difficile ma non impossibile, anche perchè riescono a scrollarsi di dosso le loro convinzioni e ad aprire gli occhi chiedendosi cosa sia più necessario in quel momento per il loro paese: una nuova guerra o la pace?

Sebbene possa sembrare un pò romanzata,  la storia e i suoi personaggi raggiungono la loro conclusione. Non può essere diversa da quella storica ufficiale, ma comunque riesce a lasciare al telespettatore un grande messaggio: a volte è impossibile scegliere tra cosa sia giusto o sbagliato, e quando a fare una scelta sono dei sovrani o dei capi di stato, che sono responsabili per migliaia di persone, credo che la scelta più giusta da fare sia quella del male minore. Ed è quello che fanno Elisabetta ed Enrico. Scelgono di trovare un’accordo tra loro, un loro quiete vivere per il bene del proprio paese e dei propri sudditi e di conseguenza per loro. Che la seria faccia intendere che si amino è solo un modo giusto di concludere questa serie televisiva che in fondo ha visto anche l’amore tra i suoi protagonisti.

Se volete conoscere un pò di più la storia inglese al tempo della Guerra delle due Rose, vi consiglio di seguire le due serie Tv, vi intratterranno piacevolmente e vi appassioneranno, senza dovervi tediare con la letture un pò asettica di tomi storici. In alternativa i tomi storici non hanno mai fatto del male a nessuno.

Alla prossima!

 

E se volete leggere i libri di Philippa George ecco a voi i link per acquistarli.

You may also like...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.