Il fuoco ci unisce di Alessia Novello

Oggi la collana editoriale Un cuore per Capello della nostra amica Daniela Perelli ci delizia con due nuove uscite. La prima è il libro di Alessia. Andiamo a scoprirne i dettagli.

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali
  • Titolo: Il fuoco ci unisce
  • Autrice: Alessia Novello
  • Editore: Un cuore per Capello per PubGold/PubMe
  • Data di Pubblicazione: 10 Ottobre 2018
  • Prezzo:
    • e – Book 0,99€
    • Cartaceo prossimamente

Chi lo ha detto che una malattia può frenare l’amore? Roxy ha solo ventinove anni quando scopre di essere malata: proprio a causa di questa malattia incontrerà Kelly, un uomo semplice e generoso con un lavoro che fa la differenza nel mondo. Chicago è la loro città, il loro sogno è Firenze, la loro vita è una sola. Roxy ha solo paura di amare, paura di avere una famiglia e questo la porta a essere una donna che non si affeziona, che cerca solo avventure. Kelly invece un sogno ce l’ha, anche se lo spaventa molto: essere un buon padre, un giorno.
Sono pronti a mettere da parte i propri desideri per stare insieme? Sono davvero disposti ad amarsi e a credere nei loro sentimenti? Perché alle volte è davvero ben più difficile di quel che si pensa…

Alessia Novello è nata nel 2000 a Ragusa, in Sicilia. Inizia a scrivere su Wattpad in modo da conquistare molte persone. Scrive da quasi 5 anni grazie a suo nonno, dal quale ha ereditato l’arte della scrittura. Abita a Grammichele, un paesino siciliano esagonale. Ama la Storia dell’Arte e frequenta il Liceo Artistico R. Libertini. Oltre a scrivere, ama disegnare e perdersi nelle sfumature delle proprie creazioni. Ha sempre sognato di disegnare un libro per bambini, in modo da combinare le due passioni in un unico grande progetto e quando riuscirà a cavarsela discretamente nel disegno, spera tantissimo di poter scrivere un romanzo con una copertina disegnata da lei.
Ogni parola e ogni cosa che fa la dedica alla propria famiglia e al proprio nonno che da qualche anno è diventato il suo angelo custode. La sua vita? La scrittura, il disegno e la propria famiglia.

Circa un’ora dall’inizio del film, iniziai a sentire una musica e ad un primo impatto pensai che fosse il mio cellulare.
«Dove diavolo è finito!» borbottai rivoltando mezza stanza per cercarlo, poi sentii un colpo alla finestra.
When I see your face
There’s not a thing that I would change
‘Cause you’re amazing
Just the way you are

Era la canzone di Bruno Mars, quella che si faceva sentire in lontananza. Un altro colpo alla finestra. Mi avvicinai avvolta dalla coperta per vedere chi diamine fosse il tizio che prendeva a pietrate il vetro. Okay, non sono più arrabbiata.
«Vieni fuori!» urlò lui per farsi sentire.
«Kelly! Sei matto o cosa? Sta piovendo!» borbottai urlando dopo aver aperto la finestra.
«Prendi la lista e girala.» A un tratto mi ricordai di ciò che aveva scritto lui dietro il foglio.

You may also like...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.