Blog Tour: Quando una nave si incaglia l’ha deciso il mare di Amanda Foley

Carissimi lettori un altro evento terrà piacevolmente impegnato il blog, e questa volta è il Blog Tour dedicato ad Amanda Foley e al suo libro, prima uscita per la Collana Literary Romance dal titolo Quando una nave si incaglia l’ha deciso il mare .

  • Autore: Amanda Foley
  • Editore: PubGold
  • Collana: Literary Romance
  • Genere: Romance Storico
  • Data di Pubblicazione: 28 Febbraio2018
  • Prezzo:
    • e- Book: 2,48 €
    • Cartaceo: 13,90 €
  • Disponibilità: Amazon.

Irlanda 1892
In una terra devasta da una profonda crisi politica e religiosa, nella contea di Gallway, viene trovato il corpo carbonizzato di una donna. Avrà a che fare con l’antica dinastia inglese dei Winslow?
Nel frattempo, l’inaspettato matrimonio del facoltoso lord Oliver, rampollo della nobile famiglia, mette a duro confronto il destino di due donne molto diverse: Kathleen, giovane popolana irlandese e lady Emma, superba matriarca degli altolocati Winslow. I continui scontri tra loro spezzano il precario equilibrio della famiglia portando alla luce quei segreti che sarebbero dovuti rimanere tali: come i natali dell’unico erede, Edward, che vive in bilico tra il senso del dovere verso la potente famiglia e il seme ribelle dell’orgoglio irlandese che si scontra con gli ideali di lady Emma, sua nonna.
Mentre nei villaggi e nelle città irlandesi si preannuncia una lotta senza quartiere contro l’odiata Inghilterra, Edward è costretto a partire per la Louisiana. Lì, conosce Eleanor, indomita e passionale suffragetta che lo aiuterà a far luce su se stesso, il suo futuro e il segreto che avvolge l’influente famiglia.
Tre generazioni a confronto per comprendere che talvolta è necessario tornare al passato per affrontare il futuro.

Vi lascio il banner con l’elenco dei blog partecipanti e le date delle tappe. Vi aspetto l’11 Aprile per la mia recensione.

You may also like...

2 Comments

  1. Curiosa di leggere la tua recensione

    1. Luisa Distefano says:

      Non posso dire molto…per ora…ma consiglio di leggere il libro di Amanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *