Blog Tour: Curiosità & Alcott. Quel bacio al chiaro di luna di Simona Mendo

Carissimi lettori oggi il blog ospita la tappa del Blog Tour: Curiosità dedicata al libro di Simona Mendo, di cui nei prossimi giorni potrete leggere la mia recensione.

Di cosa parlerò in questo articolo? Ho voluto fare due domande alla nostra carissima autrice e vi faccio conoscere le sue risposte.

 

Carissima Simona, ben venuta nel blog I Sussurri delle Muse. Parlaci di una o più curiosità del tuo romanzo. Cosa c’è di te nella tua storia?

Simona ci risponde così.

Moltissime sono le curiosità che riguardano il mio romanzo appena uscito, “Quel bacio al chiaro di luna”.
La prima è che, pur essendo appena uscito, è stato custodito gelosamente nel cassetto dei ricordi per più di vent’anni. Vent’anni! Quando iniziai a scriverlo avevo la stessa età di Alessia, la protagonista, e non nego di essermi immedesimata moltissimo in lei. Cominciò tutto a causa di una storia d’amore finita nel peggiore dei modi… senza rendermene conto mi ritrovai a scrivere. E, dato che la scrittura funzionava come un balsamo curativo per il mio cuore affranto, diedi vita sulla carta a questa storia d’amore.
Sono passati più di vent’anni e ora, come una mamma che lascia i propri figli liberi di spiccare il volo, anch’io mi sono decisa a liberare il mio piccolo gioiello. L’ho dovuto giusto un po’ modernizzare! Se pensate che quando io ero ragazza non possedevo cellulare, per guardare un film inserivo la videocassetta nel videoregistratore, se mi piaceva una canzone registravo per ore dalla radio sperando di riuscire a trovarla! Ecco, tutto questo l’ho dovuto a malincuore eliminare, per poter creare un romanzo attuale e moderno (i nostalgici stiano tranquilli: la copia originale è sempre custodita nel cassetto dei ricordi e lì rimarrà per sempre!).

Leggendo il tuo libro non ho potuto fare a meno di notare il riferimento a Piccole donne di Luisa May Alcott, ce lo puoi spegare?

E Simona sempre gentilissima e disponibilissima mi ha risposto cosi:

Alessia per Alex non è Alessia, bensì Beth, come la protagonista di “Piccole donne”, il romanzo di Louisa May Alcott. Chi di voi l’ha letto conosce bene la storia e, soprattutto, il carattere delle quattro sorelle March. Ebbene, Alessia è la piccola e dolce Beth. Alex la conosce da sempre, fin dal giorno della sua nascita, ed è cresciuto insieme a lei come un fratello maggiore, proteggendola dal mondo esterno come solo un fratello sa fare. E sempre da fratello si è comportato, anteponendo il bene di Alessia ai propri desideri, anche quando le scelte della ragazza lo fanno soffrire, perché da sempre innamorato di lei. Alex, tra tutti, è il personaggio che più amo, perché è il ragazzo più onesto e retto che io conosca, il vero principe azzurro che ognuna di noi, almeno una volta nella vita, sogna di incontrare.

Sono tantissime le domande che vorrei fare all’autrice e spero che accetti un’intervista magari dopo l’estate? Che ne pensate? Intanto vi consiglio di leggere il suo romanzo, se siete romanticoni nati come me non potete perdervelo. Di seguito vi lascio il banner con tutte le tappe e i blog partecipanti e la scheda e la trama del libro.

A presto.

  • Titolo: Quel bacio al chiaro di luna
  • Autore: Simona Mendo
  • Editore: Literary Romance – collana editoriale PubGold
  • Data di Pubblicazione: 5 Giugno 2018
  • Genere: New Adult
  • Prezzo:
    • e – Book 2,99 €
    • Cartaceo n.p.
  • Cover: Cora graphics book cover designs
  • Disponibilità:

 

Alex e Alessia sono amici da sempre, vivono quasi in simbiosi e segretamente si amano all’insaputa l’uno dell’altra. Il legame che li unisce è intenso, affonda le radici nel giorno della nascita della piccola Beth – così lui la chiama, un nomignolo affettuoso che ricorda le sorelle March di Piccole Donne. Frequentano l’università, Alex sta per laurearsi mentre Alessia è agli inizi degli studi. Tutto sembra andare a gonfie vele, l’amicizia tra loro si fa via via più consapevole e tenera, finché non arriva Gabriele, lui che conquista un’ingenua Alessia con sdolcinate frasi d’amore pescate chissà dove, lui che la convince a prendersi più tempo libero allontanandola dallo studio.

È l’inizio della fine, si domanda Alex? Sente l’amore della sua vita sfuggirgli dalle mani, ma non può fare niente per riprenderselo, in fondo non si è mai dichiarato. Resta a guardare un tizio qualsiasi che si appropria della sua felicità. Perché la sua Beth si è lasciata irretire da questo Gabriele permettendogli di stravolgerle l’esistenza, così come di infangarne la purezza? E perché all’improvviso Alessia si chiude in se stessa, evita gli amici e si accanisce con rabbia sui suoi bellissimi capelli scuri? Alex conosce fin troppo bene la sua Beth e sa che, qualunque cosa sia successa con Gabriele, lei sta lottando per tenerla nascosta.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.