Amore & Psyco di Claudia Simonelli

E oggi, carissimi lettori non poteva certo mancare una recensione! Però vi avviso prendete i fazzoletti perchè c’è da piangere… sono stata tremendissima. Basta fare la dolce buona!  😥  😥  😥

  • Autore: Claudia Simonelli
  • Editore: PubGold – Collana Floreale
  • Data di Pubblicazione: 5 Febbraio 2018
  • Genere: Romance Fantasy
  • Pagine: 142
  • Prezzo:
    • e- Book 2,99 €
    • Cartaceo 9,78 €
  • Disponibilità: Amazon

Alma Gòmes è una giovane donna di trent’anni di origine ispanica che vive a New York nel suo modesto appartamento nel quartiere di East Harlem. La sua vita amorosa è sempre stata abbastanza disastrosa, al punto tale che nessun uomo riesce ad approcciare a lei ed attirare seriamente la sua attenzione. In fuga dall’ennesimo appuntamento fallimentare, rientrando a casa trova uno sconosciuto ubriaco che piange nella sua cucina. Biondo, occhi verdi, pelle dorata e ali candide, dichiara di essere Eros, il Dio dell’Amore.
Alma crede di avere le allucinazioni mentre Eros le spiega che a causa della sua vita sentimentale tribolata lui rischia la sua carriera e la sua immortalità, e che non andrà via di li fin quando non avrà trovato l’uomo perfetto per lei. Sarà così che comincerà una collaborazione forzata e non sempre facile, ma certamente esilarante.
Amore e Psycho è una libera interpretazione e rivisitazione in chiave moderna della celeberrima fiaba di Apuleio, “Amore e Psiche”.

Come vi avevo anticipato… per questa recensione sarò tremendissima. Sì, come no! Ci provo… quando smetto di ridere però. Esatto! Ridere. Ho riso per tutta la lettura del libro e anche ora, ad un paio d’ore di distanza non riesco a smettere. Come si fa?

Voglio fare i miei complimenti a Claudia per aver scritto questa storia. Grande originalità a riprendere un mito classico e a rivederlo in chiave ironica ma anche profonda. Ecco, ben fatto! Smontiamo un pò l’ego delle antiche divinità.

Va bene, va bene, ora basta e torno seria per raccontarvi del libro. Non vi dirò molto, non mi piace fare spoiler e se accade solo per argomentare le mie affermazioni.

Claudia è riuscita a fare un flash di una situazione comune a tante persone, uomini e donne indifferentemente, a creare un intreccio fantasioso e a risolverlo con un lieto fine, ma nel complesso ci lascia un grande insegnamento.

Troppe volte, infatti siamo ossessionati dal come ci giudicano gli altri e nel cercare la loro accettazione, troppo importante per non sentirsi esclusi, per non sentirsi diversi, per non essere umiliati e per non essere soli. Troppe volte rincorriamo ideali che ci propinano gli individui Alfa del gruppo di cui facciamo parte cercando di farli nostri e scoprendoli poi così vuoti e insignificanti da renderci più soli e insicuri di prima.

Ma il fatto che preferiamo i videogiochi, i libri e la musica come la nostra protagonista Alma invece di serate eleganti e raffinate, macchine sportive ed eventi mondani che cosa ha di tanto strano? Siamo solo eterni insoddisfatti?

Claudia risponde con chiarezza a questa domanda. Non siamo insoddisfatti siamo solo esigenti. Non vogliamo fingere di essere altre persone per essere accettate, rinunciando a quelle piccole cose che ci differenziano dalla massa rendendoci unici e dandoci gioia. E quando si parla d’amore? La cosa si fa più complicata. È inutile crearsi un immagine in testa di un partner perfetto non esiste, tutti abbiamo difetti e pregi, e possiamo cercarlo per l’eternità non lo troveremo.

Nemmeno se Eros, dio dell’amore ci mette lo zampino. Troveremo l’amore vero che è quello che ci fa stare bene, ci fa ridere, ci da senso di protezione, ci fa incazzare e fare la pace, senza il quale dopo averlo incontrato un solo istante appare triste e desolato. A volte l’abbiamo a portata di mano, basterebbe spostare un poco lo sguardo per riconoscerlo oppure smettere di cercarlo perchè l’abbiamo sempre avuto accanto a noi.

Nessuno meglio di noi stessa sa cosa vuole e a volte non lo capiamo fino a quando lo perdiamo. E che sia una mortale come Alma o il dio dell’amore Eros in persona, tutti abbiamo bisogno d’amare e di essere amati nella nostra totalità.

E quindi vi consiglio di leggere questa storia divertente e non convenzionale, in cui a volte per trovare quello che si desidera basta non cercarlo.

Buona lettura.

 

I Sussurri delle Muse per Amore e Psyco sono…4!

 

 

 

P.S. sono stata abbastanza cattiva?

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.